lunedì 13 settembre 2010

Sono stata io

Ho fatto un piccolo esame di coscienza. Una verifica della mia vita da condomina e ho capito che sì, ho fatto cose discutibili anch’io. Lo confesso in mondovisione: ero io, sono stata io. Ho verificato, con calma e perizia, di aver compiuto, tra le due e le settanta volte e in perfetta malafede, tutte le seguenti aberrazioni del vivere civile:

- ho ascoltato Viva Radio 2 alle 7 del mattino a volume da nightclubbing

- ho cucinato peperonata alle 10 della domenica mattina, diffondendo aroma di soffritto per tutta la scala B

- viene dal mio bagno la macchia d’umido sul soffitto di quello del piano di sotto, nonostante io mi ostini a negare l’evidenza architettonica della disposizione dei vani

- lascio regolarmente strisciate di ruote di bicicletta sulle pareti della cantina

- passeggio con tacchi a rocchetto con cosciente disinvoltura alle 3 del mattino

- e pianto chiodi per appendere quadri generalmente dopo le 11 di sera

- (e anche tasselli, se capita)

- ho dato almeno 4 feste a tema caraibico con percussionisti dal vivo (feste molto ben riuscite e particolarmente lunghe)

- e infine sì: approfitto nottetempo dell’oscurità per sbattere la tovaglia sui panni stesi di quella di sotto. Non spesso, ma abbastanza spesso perché se ne accorga.

Sono un mostro. Lo so.

11 commenti:

Manina Futura ha detto...

Non pensare di cavartela facendo outing pubblicamente, non siamo in Chiesa dove una volta confessate le malefatte in automatico parte il perdono.

:-)

Squilibrato ha detto...

Quindi sei stata tu a rubare uno dei sette nani dal giardino!!

MadiS ha detto...

ahahah, donna cattiva!!! Però, dimmi, come si sta dopo aver fatto outing? perché ci stavo pensando anche io di confessarmi via blog, che tanto in chiesa non ci vado...

mgg64 ha detto...

potresti per favore telefonare al mio vicino e dirgli che ci si sente proprio bene dopo aver confessato i propri misfatti?

simple ha detto...

s.c.a.n.d.a.l.o.s.o.
Allora posso dire ai miei condomini qui che sei stata tu, vero? :P

biondatinta ha detto...

...se gli inquilini sotto casa tua fossero quelli che ho io sotto di me, ti avrebbero già bruciato casa... occhio!

Gary Coopo ha detto...

bazzecole..

mich ha detto...

@ manina, come no? quella dei tacchi di notte l'ho fatta solo un paio di volte!

@ squilibrato, sì! l'ho fatto a pezzi e l'ho infilato nel congelatore del pensionato del 5° piano

@ madiS, confessa confessa, dopo che l'hai fatto si azzera tutto e puoi ricominciare da capo ;)

@ mgg64, ehm... ci assomigliamo io e il tuo vicino?

@ simple, sì cara, fai pure, mi piace la parte del capro espiatorio

@ biondina, ora che ci penso ho notato un certo malumore di recente...

@ gary, tu sì che sei un professionista della centrifuga nottura, eh?

Gary Coopo ha detto...

sai com'è, alle lusinghe della bioraria non so resistere

ghirigori baumann ha detto...

e pensare che c'è chi crede che la vita notturna a torino sia noiosa.

SunOfYork ha detto...

io ci ho provato, ma al piano di sotto abito olindo e rosa, solo 30enni, e non me ne fanno passare una...
sun