giovedì 31 marzo 2011

La saggezza e i vestiti nuovi

Oggi compio 30 anni. Non sarò mai più così saggia in tutta la vita. Da domani la mia celebre integrità, la mia invidiabile precisione, la mia rinomata serietà dovrebbero iniziare la loro parabola discendente. Almeno, così dicono. Ho già cominciato dimenticando appuntamenti, confondendo date e scordando di pagare l’affitto. C’è da dire che mi sto esercitando ma che sono alle prime armi, perché non essere saggi è come imparare a camminare: un passo via l’altro prima di correre sereni tra le braccia della sprovvedutezza. Non è mica da tutti accostarsi con serenità al venir meno della rettitudine in tutte le sue forme, per non dire di quanto sia difficile relazionarsi con limpida maestria all’imprudenza e alla scriteriatezza. Io non so se imparerò mai, però intendo applicarmi. C’è questo vestito inamidato che tengo addosso da 30 anni e vorrei riappenderlo nell’armadio. Lo conservo comunque da parte perché secondo me verranno occasioni in cui mi servirà ancora, però adesso devo sviluppare il mio guardaroba. Sono 30 anni che compro vestiti e ancora non ho niente da mettermi.

15 commenti:

simple ha detto...

Tanti auguri, Mich!
:)

sospesanelviola ha detto...

ti auguro di poter e saper scegliere sempre vestiti nuovi, colorati e profumati! ;)

Calzino ha detto...

E vedrai i trentuno.

Auguri!

gianni ha detto...

Auguri

Bis ha detto...

Auguri Buon Compleanno!
Goditi la "parobola discendente" perchè è tutta libertà per divertirsi in barba a tutto quello che hai sempre "dovuto" fare!
B

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Tantissimi auguri per il compleanno e soprattutto il nuovo guardaroba ;)

Raffa ha detto...

Auguri mich! Andare avanti è bello perché a un certo punto t'accorgi che del vestito inamidato non sai più che fartene.

Arcureo ha detto...

Ah, trent'anni... un antico ricordo... auguri eh!

Sergio ha detto...

Auguri Mich

mgg64 ha detto...

aaaaarrggggggggg invidia invidia invidia...vabbò...tanti auguri e tanti tantissimi vestiti ancora

tina ha detto...

Ho paura che se il vestito inamidato non lo butti per abitudine te lo ritroverai addosso molto più di quanto credi. Fai subito shopping e butta il ferro da stiro.... Auguri!

danilo ha detto...

Io ho sempre pensato che fosse vietato vendere armature alla gente _sotto_ i trenta, non a quelli sopra. Ma magari mi confondo. E comunque sono scomode, fredde d'inverno e bollenti d'estate.
(Scusa la curiosità, ma la tua mamma voleva fare un pesce d'aprile al consorte e le è andata buca per un pelo, o cosa?)

Ghirigori Baumann ha detto...

tanti auguri da chi ti ha preceduto di due mesi. ora siamo coetanei, immagino che ciò ti emozioni molto.
ghirigori

Matteo Rinaldi ha detto...

Tutte quelle cose lì succedono dopo i quaranta, non dopo i trenta. Non vale cominciare con dieci anni d'anticipo.

Manina Futura ha detto...

Auguri (in ritardo)