giovedì 11 novembre 2010

La caramella segreta

Una volta sono entrata in un negozio di biancheria intima un po’ particolare. Lo so cosa state pensando: no, non era un sexy shop travestito da merceria, era solo una piccola boutique di intimità creativa, con vetrine anche piuttosto sobrie, se si esclude una certa abbondanza di piume, lustrini e body con capezzolo a vista. Cosa che avrebbe dovuto in effetti mettermi un po’ in sospetto. Comunque io ero un’anima candida, parliamo del secolo scorso, e stavo solo cercando un paio di calze sfiziose. Che in effetti ho trovato: un paio di parigine viola ricamate davvero notevole. Quello che ho anche trovato, però, è stato un intero catalogo, assolutamente inimmaginabile dall’esterno, di costumini di scena. Scena pubblica o, suppongo, anche privata: infermiere succinte, badanti in lattice, maestrine scollacciate, cenerentole seminude. Ho dato un’occhiata, mossa da puro spirito analitico, sia al campionario esposto che al catalogo cartaceo, dal quale era possibile ordinare e ricevere in pochi giorni praticamente qualunque rivisitazione soft porno di tutti i mestieri che riuscite a immaginare. Per non dire dei personaggi delle fiabe. Confesso che sulla saldatrice in perizoma ho avuto un sussulto.


Io ero lì che avevo già scelto il mio castissimo paio di calze e stavo per pagare e uscire quando, a scopo squisitamente scientifico, ho chiesto informazioni su un tanga esposto accanto alla cassa. La commessa, professionale come una farmacista che illustra la posologia di un farmaco, è stata molto cortese ed efficiente:


Ecco, guardi, è taglia unica, può calzarlo senza problemi, si annodano questi lembi sui fianchi
Ah
Può fare un fiocco, vede?
Già
Però non deve indossarlo sotto i vestiti
Non ho capito
Si scioglie
Prego?
E’ come una caramella, il calore ne altera le proprietà
Oh. E quando si può mettere?
Poco prima del rapporto. Non deve andarci in giro
Mh. E di cosa sa?
Abbiamo due varianti: fragola e cacao. Ma se il suo partner preferisce possiamo ordinare anche altri aromi
Non occorre grazie
Soffre di allergie particolari?
Eh?
Allergie da contatto, intolleranze?
Non mi pare
Non si preoccupi. All’interno comunque trova un foglietto illustrativo
Grazie

Detto tra noi, io preferisco il cotone. E sono sicura di non essere la sola.

9 commenti:

Arcureo ha detto...

La saldatrice in perizoma era un chiaro riferimento a Flashdance, no?

Laura ha detto...

Eccomi, eccomi Mich! Ti faccio compagnia :-)

mgg64 ha detto...

ora mich capisco lo stupore...ma quelle al cacao quanto stavano al pezzo??

LorenZo ha detto...

aaaah, ora ti riconosco :-) con il tuo eros finge-piccante da liceale alla scoperta... Però chissà come sono 'ste parigine viola... se sono queste qui, bleah
http://bit.ly/bS5XkC

mich ha detto...

@arcureo, non ti dico infatti di cosa si componeva la categoria "Cinema e TV"...

@laura, non ho capito in che senso... sei acquirente abituale di siffatti prodotti...?

@mgg64 12 € cara ;-)

@lorenzo, tu mi fai confusione sulla distinzione fondamentale tra parigina e autoreggente

Laura ha detto...

no, no :-S

Compagnia nell'amare il cotone liscio :-)

L'Oscuro Creatore della Scala C. ha detto...

Shiny, shiny, shiny boots of leather
Whiplash girlchild in the dark
Comes in bells, your servant, don't forsake him
Strike, dear mistress, and cure his heart

Downy sins of streetlight fancies
Chase the costumes she shall wear
Ermine furs adorn the imperious
Severin, Severin awaits you there

I am tired, I am weary
I could sleep for a thousand years
A thousand dreams that would awake me
Different colors made of tears

Kiss the boot of shiny, shiny leather
Shiny leather in the dark
Tongue of thongs, the belt that does await you
Strike, dear mistress, and cure his heart

Severin, Severin, speak so slightly
Severin, down on your bended knee
Taste the whip, in love not given lightly
Taste the whip, now plead for me

I am tired, I am weary
I could sleep for a thousand years
A thousand dreams that would awake me
Different colors made of tears

Shiny, shiny, shiny boots of leather
Whiplash girlchild in the dark
Severin, your servant comes in bells, please don't forsake him
Strike, dear mistress, and cure his heart.

Punzy ha detto...

MAH, non so..io quello al cacao lo avrei provato..

mich ha detto...

@laura... mh, farò finta di crederci

@signor C. una ballata assolutamente ipnotica

(@punzy, detto tra noi, presi quelle alla fragola)