venerdì 25 settembre 2009

Pendolante


Sveglia alle 6.
Uscita di casa alle 7.
Rientrata adesso, con quasi due ore di ritardo rispetto al previsto, causa guasto tecnico di aliena natura. Ho attraversato, digiuna, campagne buie e stazioni colme di passeggeri rassegnati e digiuni pure loro, dallo sguardo sempre più feroce. Ora temo la crisi isterica, temo di iniziare a urlare e non smettere più, cerco spigoli cui dare mirate testate. Le mie poche certezze vacillano. Ho bisogno di sushi, ma è tardi per la consegna a domicilio. Tengo a bada l’ansia buttando giù un moment col martini.

PS. grazie Trenitalia

13 commenti:

just a man ha detto...

moment col martini...mmmh..

splendidi quarantenni ha detto...

aggiungi dei fermenti lattici e poi agita, senza shakerare. Salute!

sancla ha detto...

Trenitalia è il veleno delle certezze (e ancora non hanno trovato l'antidoto, porcavacca!)

Anonimo ha detto...

Ehi! Anche tu usi i moment come ansiolitico? Credevo di essere l'unico.

Danilo

eppifemili ha detto...

moment e martini mi pare un ottimo rimedio!

in alternativa c'è sempre un sano piantarello.

:)

mich ha detto...

@ just a man, avevo finito il calvados

@ splendido lo sapevo che avevo dimenticato i fermenti, maledizione!

@ sancla, è il destino del moto perpetuo del pendolare

@ danilo, io uso volentieri anche il sushi come ansiolitico. prova

@ eppifemili: il pianterello me l'ero già fatta tra le braccia del controllore

hound ha detto...

no martini no parti

Franco Zaio ha detto...

Ma non ci andava l'oliva nel martini?!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Il week end è passato. Spero che tu ne abbia approfittato per rilassarti un po'.

Forza e coraggio: hai tutta la mia solidarietà!

eppifemili ha detto...

ma almeno era BONO?

Anonimo ha detto...

Comunque, tanto per essere precisi, i moment si prendono _due_ alla volta. Mi è capitato di andare a pescare con un mio amico che aveva mal di testa, gli ho offerto un moment, e mi sono rimasti sparigliati per due anni, in tutte le scatole successive, finchè una volta mi sono deciso a prenderne tre. (Era assolutamente disordinata, la cosa).

Danilo

Laura ha detto...

Mich, io in caso di crisi di nervi che affiorano e poi si palesano, vado di tisana "tranquillità" o "notte serena"...

Funziona? In realtà no, ma almeno mi riscaldo e mi trastullo...

Sembro Nonna Papera.

mich ha detto...

@ hound: quindi dici che il martini me lo devo portare sempre in borsa quando viaggio mh? lo immaginavo

@ franco zaio: questione di punti di vista

@ jane grazie grazie, un pendolare che riceve solidarietà sa che non potrà avere nient'altro, ma è felice così

@ eppifemili: ma ti pare che avrei avuto da ridire se lo fosse stato e avessi passato 2 ore e mezza su un treno fermo con george clooney sfuggito per me alla canalis?

@ danilo, tu mi capisci! io faccio lo stesso con la pasta: inforco i rigatoni a gruppi di 3, quando ne avanzano 1 o 2 non riesco nemmeno a guardarli...

@ laura, Nonna Papera sono io!